Login

Password dimenticata

Vai al carrello

Shop

fiorano copertinafiorano copertina

Alberto Venturi,

Domenico Iacaruso

Fiorano Modenese. Città e Comunità

Descrizione

Incipit

Fiorano è un crocevia di genti. Ogni anno più di seicento persone diventano
suoi abitanti e altrettante partono; ogni giorno turisti, lavoratori, clienti
entrano nel distretto e nel nostro comune per lavoro e per scoprire le sue
eccellenze.
Pensando a loro abbiamo costruito un percorso fotografico, con testi a
corredo, per raccontare la città-comunità, cercando di trovare, quando
possibile, nuove inquadrature, aspetti meno conosciuti, dando un valore
agli elementi quotidiani, come le rotonde, i murale, i piccoli monumenti,
gli edifici di uso pubblico, perché una città, per essere interessante da
vedere, deve essere prima di tutto bella da vivere. Per questo speriamo
possa essere piacevole da sfogliare anche da parte dei Fioranesi di più
vecchia o antica data.
Non abbiamo creato un’opera esaustiva; piuttosto una visita guidata, da
godersi in poltrona.; chi vuole approfondire i singoli aspetti ha a disposizione
una produzione bibliografia variegata, siti, app con audioguide, social e
punti di informazione turistica.
Per realizzarlo abbiamo costituito un gruppo tutto fioranese, composto dal
critico d’arte Domenico Iacaruso, dalla grafica design Francesca D’Onofrio,
dallo scrittore Giuseppe Sofo, dal giornalista Guglielmo Leoni, dal fotografo
Luciano Busani e abbiamo individuato come arrpodo l’Editrice Incontri, la
più fioranese e la più attenta al territorio. E fioranesi sono le aziende che si
sono raccontante come case history dell’economia, perché non si capisce
una città se non si conosce come lavora.
Sperando che arriviate all’ultima pagina con lo stesso sorriso con cui avere
aperto la prima pagina, buona visita!
Alberto Venturi

Quarta di copertina

Per dimensioni, 26,32 km2 fra pianura padana e Appennini, dove il clima
continentale tende a mitigarsi in mediterraneo, il comune di Fiorano
Modenese è un ‘paese per numero di abitanti, ma è una città per importanza
economica, storica, per la Riserva Regionale delle Salse di Nirano, per il
Castello di Spezzano e il Museo della Ceramica, per la Basilica della Beata
Vergine del Castello, per la Pista di Fiorano della Ferrari, per le sue istituzioni
culturali, per gli impianti sportivi ed è una città perché vi abitano Fioranesi
provenienti od originari da tutte le regioni italiane e da sessanta nazioni del
mondo. Ogni anno più di seicento persone diventano Fioranesi e altrettante
partono; ogni giorno turisti, lavoratori, clienti entrano nel distretto e nel nostro
comune per lavoro e per scoprire le sue eccellenze. Pensando a loro abbiamo
studiato un percorso fotografico, con testi a corredo, per raccontare la
città-comunità…

Recensione

FIORANO MODENESE, CITTA’ E COMUNITA’
Un gruppo di Fioranesi racconta il proprio territorio
Con le fotografie di Luciano Busani
Con il patrocinio del Comune, è uscito ‘Fiorano Modenese, città e comunità’ edito da Incontri Editrice, per raccontare, attraverso una narrazione fotografica, con testi a corredo, un ‘paese’ quanto a dimensioni e numero di abitanti, ma una città per importanza economica nel settore della ceramica per l’edilizia, per la storia con l’archeologica ‘Cultura di Fiorano’; per la Riserva Regionale delle Salse di Nirano, per il Castello di Spezzano e il Museo della Ceramica, per la Basilica della Beata Vergine del Castello, per la Pista di Fiorano della Ferrari. E’ una piccola città per le sue istituzioni culturali, per gli impianti sportivi ed è una città perché vi abitano Fioranesi provenienti od originari da tutte le regioni italiane e da sessanta nazioni del mondo.
Per realizzare questo racconto i giornalisti curatori Alberto Venturi e Guglielmo Leoni hanno costituito un gruppo tutto fioranese: lo storico d’arte Domenico Iacaruso per i testi, la designer Francesca D’Onofrio per la grafica, lo scrittore Giuseppe Sofo per le traduzioni in inglese, il fotografo Luciano Busani per un esclusivo reportage, alcune aziende, quali case history dell’economia fioranese.
“Ho cercato di dare un contributo – spiega Domenico Iacaruso – rendendo accessibile, in testi essenziali, il patrimonio storico-artistico di Fiorano Modenese, anche in relazione al successo artigianale, industriale ed economico attuale. I testi e le immagini forniscono gli spunti per approfondire i monumenti e i luoghi d’interesse, ma è anche possibile utilizzarli come guida del territorio, senza rinunciare all’aggiornamento che si rendeva necessario a seguito delle ricerche storico-artistiche che in questi ultimi anni ho compiuto sul patrimonio culturale”.
“Abbiamo cercato, quando possibile – dicono i curatori – nuove inquadrature, aspetti meno conosciuti, dando valore anche agli elementi quotidiani, come le rotonde, i murale, i piccoli monumenti, gli edifici di uso pubblico, perché una città, per essere interessante da vedere, deve essere prima di tutto bella da vivere. Per questo speriamo possa risultare piacevole da sfogliare anche da parte dei Fioranesi di più vecchia data”.
Il libro è un viaggio in 160 pagine che, partendo da ‘tante culture una comunità’, scopre Fiorano Modenese come natura di interesse comunitario, centro religioso diocesano, terra di castelli e di musei, testimone della sua storia, città dei motori, cuore produttivo della ceramica per concludersi con Fiorano che vive. E’ un viaggio veloce, leggero, studiato come stimolo per scoprire il territorio lasciando ad altre pubblicazioni gli approfondimenti.

Informazioni aggiuntive

Anno

2016

Pagine

160

ISBN

9788899667108

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Fiorano Modenese. Città e Comunità”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

novità

Segnalati dagli Utenti

X