Login

Password dimenticata

Vai al carrello

Shop

cantalupi_cantalupi_

Germano Cantalupi

la luna spezzata

10,00

Narrativa

Descrizione

Quarta di copertina

“Era una domenica di giugno degli anni Ottanta e avevo da poco compiuto i quindici anni, una domenica un po’ speciale, la mia vita da ragazzo si può considerare iniziata quel giorno”.

Recensione

Inizia cosi’ questo romanzo delicato e nonostante tutto, rasserenante dell’esordiente
Germano Cantalupi di Casalgrande.

E’ un romanzo strano, dove non succede niente di particolare pero’ se inizi a leggerlo poi vuoi arrivare alla fine, anche se non ci sono azioni spettacolari, neanche particolari, non ci sono colpi di scena, non ce’ un’ assassino da individuare e non ci sono neanche interessanti pensieri da seguire;
c’e’ pero’, una semplicita’ nel racconto e una minuzia descrittiva che ti prende e ti accompagna pagina dopo pagina fino alla fine.

E’ un ragazzino introverso che racconta la sua giornata particolare e le altre a seguire e le conseguenze che hanno avuto su di lui, per la sua formazione dopo;
pero’ nel raccontare le sue giornate, racconta anche di un mondo adolescenziale, perciò dubbioso, pauroso, titubante ma che non si esprime nelle modalità’ aggressive o esteriorizzanti più note.

E’ una descrizione toccante di un passaggio della sua vita bello e difficile in un’ambiente amico e ostile per lui.

Giovanni, il protagonista del libro, percorre con la sua vespa la strada da Dinazzano a Sassuolo.

Va a scuola a Reggio. E’ andato a ballare in una famosa discoteca di Sassuolo e andò a mangiare la pizza in una pizzeria altrettanto famosa, come abbiamo fatto quasi tutti noi e come più o meno si continua a fare, pero’ come ognuno di noi ha la sua storia, Giovanni ha raccontato la sua.

29 aprile 2008

Informazioni aggiuntive

Anno

2008

Pagine

127

ISBN

9788889080603

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “la luna spezzata”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

novità

Segnalati dagli Utenti

X