Login

Password dimenticata

Vai al carrello

Shop

bartoli_bassabartoli_bassa

Patrizia Bartoli

La venditrice di piccole cose

14,00

Narrativa

Descrizione

Incipit

“Nascosta dietro le tendine bianche ricamate a mano, la signora Parrini sbirciava fuori dalla finestra. Il postino aveva suonato due volte e aspettava impaziente al di la’ del cancello che chiudeva il modesto giardino….

Quarta di copertina

Nei dieci racconti su “La venditrice di piccole cose” si respira aria di provincia, l’aria di quel piccolo mondo che vive nella valle del corso medio del Serchio in cui si muovono i protagonisti; Personaggi, soprattutto donne, che vivono un’esistenza comune, scandita dai ritmi della quotidianità’ in un tempo “passato prossimo” che racchiude in se, tra gli altri, il tema sempre attuale della solitudine.

Recensione

La venditrice di piccole cose è una raccolta di dieci racconti ambientati nella provincia lucchese, in alcuni paesi della valle del Serchio, negli anni Cinquanta e Sessanta del secolo scorso.
Vi si narrano storie di donne che vivono una condizione di solitudine; tuttavia, nella loro fragilità, non smettono di lottare con coraggio contro le avversità della vita e non si rassegnano alla bufera che minaccia di ghermirle.
Accanto a loro, tre figure di giovani uomini: Pietro che è devastato dal rimorso per quello che ha fatto quando era un inquieto adolescente; Franco che a soli tredici anni, porta nel cuore un desiderio impossibile che lo tormenta; Alessio che nel breve arco di una notte, vive il subbuglio dell’innamoramento.

Informazioni aggiuntive

Anno

2011

Pagine

139

ISBN

9788896855218

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La venditrice di piccole cose”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

novità

Segnalati dagli Utenti

X