Login

Password dimenticata

Vai al carrello

Shop

serri_bassaserri_bassa

Stefano Serri

Rumore a sinistra

14,00

Poesia

Descrizione

Incipit

E’ gia’ di per se un’atto audace l’idea di scrivere poesia al di fuori degli schemi dell’ effimero, senza affidarla all’ incanto svenevole dell’estemporaneità, ma di farne invece un’atto consapevole di pensiero e creazione…..

Quarta di copertina

Seguito ideale di una FEDE ROSSA, Stefano Serri ha scritto queste sessanta poesie con una mano attenta alle pagine dei quotidiani e l’altra che girovagava nel petto, senza paura di sporcarsi. …..
Poi ha capito che e’ il cuore a cercarci nell’altro: attraverso l’ eros e la fede, la politica, le ferite, la poesia. Un breve viaggio nell’etica, tra luoghi e memorie…

Recensione

C’è molta attenzione per l’attualità e per l’uomo contemporaneo nelle poesie di Rumore a sinistra, ispirate (ma non sottomesse) alla cronaca: dagli sbarchi di immigrati all’eutanasia, dalla cassa integrazione all’omofobia, si compone una piccola enciclopedia etica che non tace le contraddizioni della politica e della cultura.
…… Neppure il cielo è lasciato stare, con preghiere un po’ ribelli o ipotesi su Dio; i protagonisti restano comunque la terra e il corpo dell’uomo, travolto dall’eros o dalla malattia, merce di scambio o strumento di lotta (le mani in queste pagine non sanno stare ferme).
Attraverso gli omaggi ai maestri di sempre (Brecht, Pasolini, Weil) e il gusto per la parodia (da Omero a Leopardi, dalla Bibbia a Delfini) il cuore del presente viene esplorato per scoprire se è ancora capace di fare rumore.

Informazioni aggiuntive

Compra su Amazon
Pagine

92

Anno

2011

ISBN

9788896855164

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Rumore a sinistra”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

novità

Segnalati dagli Utenti

X